Risotto alle Fragole

risotto alle fragole

Questa ricetta del risotto alle fragole nasce dall’esperienza che abbiamo vissuto durante una vacanza, e abbiamo avuto l’onore di gustare il risotto alle fragole durante il pranzo di San Valentino! Ci è sembrato davvero un piatto di notevole interesse sia dal punto di vista culinario che dal punto di vista nutrizionale.

Sotto il profilo gastronomico, il risotto alle fragole è un connubio tra semplicità e ricercatezza che si ritrovano in un piatto anche elegante da servire per le occasioni speciali. Mentre, dal punto di vista nutrizionale possiamo dire che si tratta di un piatto leggero nel complesso, facilmente digeribile e soprattutto ricco di energia. Le fragole rappresentano la fonte di vitamina C, di cui ne abbiamo sempre bisogno, mentre il riso è un cereale ricco in fosforo e potassio. Per maggiori dettagli sui valori nutrizionali delle fragole potete cliccare qua.

Gli ingredienti del risotto alle fragole sono tutti facilmente reperibili e fanno parte delle eccellenze del nostro territorio. Quindi, anche volendo mangiare questo piatto in inverno non ci sono problemi per la reperibilità e questo è importante anche nell’ottica di una alimentazione sostenibile.


Porzioni

4

Calorie

350 kcal a porzione

Preparazione

10 minuti

Cottura

20 minuti


Ingredienti

  • 320 g di Riso

  • 500 g di Fragole

  • 2 bicchieri di prosecco

  • 750 mL di brodo vegetale*

  • Maggiorana q.b.

  • Olio EVOO q.b.

  • 1 scalogno

*potete leggere qui la nostra ricetta per il brodo vegetale granulare.


Procedimento

1- Per prima cosa, se non avete il brodo vegetale già pronto, preparate quello. Dopodiché iniziate tritando lo scalogno finemente, quindi adagiatelo in una casseruola con un po’ di olio. Fatelo cuocere qualche minuto, quindi aggiungete il riso. Fatelo tostare qualche minuto, quindi aggiungete il vino.

2- Fate sfumare il vino e quando sarà evaporato tutto, iniziate ad aggiungere il brodo un poco alla volta. Ogni volta che il riso assorbe il brodo, aggiungetene un altro mestolo e così via.

3- Nel frattempo potete lavare le fragole e pulirle. Quindi tenete da parte un paio di fragola per la decorazione, mentre le altre frullatele fino ad ottenere un frullato liscio. Quando sarete a metà cottura del riso, aggiungete la purea di fragole e mescolate con cura.

4- Continuate a cuocere il riso aggiungendo brodo all’occorrenza. Quando mancherà qualche minuto alla cottura, aggiungete la maggiorana a vostro gradimento, mescolate e spegnete il fuoco. Lasciate riposare il risotto un minuto così, dopodiché sarà pronto per essere servito.

5- Servite il risotto in piatti piani decorando con le fragole che avevate tenuto da parte. Potete creare delle fettine sottili oppure fare una dadolata da cospargere sopra, aggiungendo anche qualche foglia di maggiorana.


Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.