Pancakes con Esubero di Lievito Madre al farro e latte di Avena

pancakes con esubero di lievito madre

Quanti di noi si domandano cosa poter mangiare a colazione, insomma anche per variare un po’ la nostra alimentazione. La risposta potrebbe essere preparare i pancakes con esubero di lievito madre al farro e latte di avena. Ebbene si, questa è un’ottima ricetta per una colazione sana e nutriente che vi farà sentire pieni e vi consentirà di iniziare la giornata con slancio. Chiaramente il condimento è il protagonista di questa colazione, infatti questa versione di pancakes con esubero di lievito madre prevede il burro di arachidi e lo sciroppo d’acero. Ognuno di noi, però, può condire a piacere, c’è chi preferisce mangiare qualcosa di salato, e allora perché no, potete scegliere di abbinare ai pancakes con esubero di lievito madre il salmone affumicato oppure un formaggio spalmabile.

Sotto il profilo nutrizionale, i pancakes con esubero di lievito madre sono un’ottima fonte di carboidrati complessi, adatti quindi ad una colazione, ma possiamo dire che in base poi al condimento avremo una colazione sbilanciata più verso un macronutriente rispetto ad un altro. Se volete farli come li mangiamo noi, ovvero con burro di arachidi (leggi le caratteristiche nutrizionali) e sciroppo d’acero, sicuramente farete il pieno di energia apportando anche una fonte di grassi e proteine, oltre ai carboidrati. Altrimenti, se preferite mangiare salato allora apporterete più proteine e meno calorie.

Se volete provare la ricetta dei pancakes senza uova e burro con lievito madre allora cliccate qua. Mentre, per conoscere come ottenere e usare al meglio il lievito Madre potete leggere la nostra guida.


Porzioni

4

Calorie

150 kcal a porzione

Preparazione

5 minuti + 12h di riposo

Cottura

5 minuti


Ingredienti

  • 70 g di Esubero di Lievito Madre

  • 250 g di Latte di Avena

  • 1 Uovo

  • 110 g di Farina di Farro Dicocco

  • 1 Pizzico di Zucchero

  • 1 Pizzico di Sale


Procedimento

1 – Per prima cosa, pesare in una ciotola l’esubero di lievito madre e aggiungere il latte di avena (preferibilmente tiepido).

2 – Poi, con l’aiuto di una frusta, sciogliere l’esubero cercando di ottenere un impasto liquido e omogeneo.

3 – A questo punto, aggiungere l’uovo e continuare a sbattere con la frusta. Pesare la farina a parte ed aggiungerla alla ciotola dove state preparando i pancakes. Poi aggiungere un pizzico di zucchero e sale.

4 – Lasciare riposare il composto chiuso con un coperchio o con la pellicola per una notte (oppure per 10 ore) in frigorifero. Al mattino seguente tirare fuori dal frigorifero la ciotola e con l’aiuto di un mestolo piccolo porzionare la giusta dose di pancake e cuocerla su una piastra.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.